Lavano piatti nelle terme, protesta dei turisti

I residenti, che hanno detto di «aver sempre fatto così» stavano pulendo pentole e piatti all’interno delle acque termali. A denunciare il fatto alcuni turisti.

È polemica dopo la pubblicazione sul web di video e foto, da parte di alcuni turisti “indignati” – che hanno anche chiamato i carabinieri – perché nelle terme romane di Fordongianus, in provincia di Oristano, un gruppo di persone stava lavando pentole e piatti sporchi, anche con detersivo, nell’acqua calda che da millenni scorre nella zona.

Un’usanza a quanto pare molto comune nella zona, che resiste nel tempo, quella di lavare non solo panni ma anche stoviglie nella sorgente. Ma il giorno del primo maggio nella zona vi erano tanti turisti, tra cui un gruppo di inglesi e cinesi che non ha gradito la scena e si sono lamentati con i residenti che, dopo il pranzo all’aperto organizzato dalla Pro Loco, stavano pulendo pentole e piatti nell’acqua delle antiche terme. Per poco non è scattata una rissa e sono dovuti intervenire i carabinieri per riportare la calma. (Ansa)