Latte: assalto armato ad autocisterna nel Sassarese

assalto armato autocisterna latte
New call-to-action

Sassari. In due armati hanno dato fuoco al mezzo, e legato l’autista a un albero.

Nuovo assalto armato a una cisterna del latte, stavolta nel Sassarese, nelle prime ore del mattino. Due uomini armati di pistola e con il volto coperto hanno fermato l’autotrasportatore a Nule, in Provincia di Sassari, lo hanno costretto a scendere dal mezzo e lo hanno legato a un albero, quindi hanno appiccato le fiamme al mezzo che è stato parzialmente distrutto.

Il blitz arriva nel giorno in cui si apre in prefettura a Sassari il tavolo tecnico sul prezzo del latte. L’assalto è avvenuto in una stradina di campagna sulla provinciale 7, nel Goceano (Sassari), che collega Nule a Bitti. Il raid è l’ennesimo atto di un’escalation di proteste che stanno “inquinando” la lotta dei pastori sardi per il prezzo del latte.

Già diverse procure sarde si stanno occupando di questi e di altri episodi, come il blocco delle autocisterne per far buttare il latte appena raccolto sulla strada, e sono già scattate le prime denunce. (Ansa)