L’asfalto si apre, auto incastrata in corso Porta Nuova

Non è uno scherzo di carnevale, poco prima delle otto il manto stradale ha ceduto nell’ultimo tratto verso Piazza Bra.

 

Manca una manciata di ore alla sfilata del Venerdì Gnocolar e in tanti con il pensiero sono andati ai carri e a quello che sarebbe potuto succedere se la crepa si fosse aperta durante il transito delle maschere.

Stamattina, poco prima delle otto, ha ceduto il manto stradale e nella voragine sulla corsia di sinistra è finita una Renault. C’è voluta mezz’ora per liberare l’auto bloccata per almeno mezzo metro nell’asfalto. L’uomo al volante è fortunatamente illeso. All’origine del cedimento, forse, una perdita di acqua.

Sul posto la polizia municipale e i tecnici del Comune. Le ruspe stanno tappando il buco, dopo la rimozione dell’auto. Sono state chiuse entrambe le corsie in direzione di piazza Bra e la viabilità per la sfilata di Venerdì Gnocolar è stata deviata dall’altro lato nel corso.

Guarda il servizio di TV Verona Network