La Scuola Media di Lugagnano punta sullo sport

Prosegue il progetto della Scuola Media "Anna Frank" di Lugagnano: grazie al potenziamento sportivo, i piccoli alunni stanno sperimentando nuovi sport come pallamano e arrampicata. Iniziato anche il progetto "Le Olimpiadi incontrano la scuola".

arrampicata scuola media lugagnano

Con l’anno scolastico 2022/2023 è partito il potenziamento sportivo alla Scuola Media “Anna Frank” di Lugagnano: prima e unica scuola nel veronese ad adottare una “curvatura” sportiva. Si è partiti con una classe prima per avere tra due anni un’intera sezione a curvatura sportiva (prima, seconda e terza media). Ma cosa prevede questo progetto? Rispetto a una Scuola Secondaria di I° grado standard, il potenziamento motorio implica un aumento delle ore di educazione fisica (da due a cinque ore la settimana), tenute dalle  docenti di scienze motorie dell’I.C. di Lugagnano Lucia Marchetti e Daniela Castellani e da istruttori qualificati. 

La Dirigente Scolastica, prof.ssa Elisabeth Piras Trombi Abibatu, per far partire questo progetto si è avvalsa di risorse ministeriali dell’istituto, di collaborazioni con enti, associazioni e società sportive presenti nel territorio. I primi due moduli proposti agli alunni della classe 1^B hanno riguardato la pallamano e l’arrampicata sportiva: grazie alla palestra di free climbing costruita dal Comune di Sona all’interno della scuola primaria “Pellico-2”, gli alunni hanno potuto seguire un corso di sei lezioni di arrampicata. Evento conclusivo del modulo è stata l’uscita in parete, su “roccia vera” ad Avesa: l’esperienza è stata significativa, gli alunni si sono messi in gioco come dei veri e propri “mini-scalatori” con entusiasmo e impegno. Proseguiranno poi i moduli sportivi previsti per la seconda parte dell’anno scolastico: karate, nuoto e baseball, molto attesi dagli studenti perché desiderosi di conoscere nuove discipline sportive che non vengono generalmente proposte nel curricolo scolastico.

Inoltre, per la “curvatura” sportiva, è iniziato il progetto “Le Olimpiadi incontrano la scuola” in cui gli ex atleti olimpici vengono intervistati dai ragazzi di 1^B in merito alla loro esperienza olimpica. La classe si è recata alla “Fondazione Bentegodi” per sperimentare il sollevamento pesi, incontrando l’olimpionico Fausto Tosi (settimo a Seul 1988 nei pesi mediomassimi). Altri incontri sono previsti a partire dal nuovo anno scolastico dove si attende l’arrivo a Lugagnano della plurimedagliata veronese Sara Simeoni.

LEGGI IL VERONA SPORT
Ricevi ogni domenica i risultati del calcio dalla Serie A ai dilettanti in tempo reale!
CLICCA QUI PER RICEVERE IL VERONA SPORT