Investe ciclista su Ponte Catena: trovato il responsabile

E’ un 80enne veronese l’automobilista che una decina di giorni fa aveva investito una ciclista su Ponte Catena ed era scappato senza prestare soccorso. Ad incastrare l’uomo alcune verifiche incrociate svolte dalla polizia municipale che sul luogo dell sinistro aveva trovato un pezzo di ricambio perso dall’auto nello scontro.

Individuato grazie ad un pezzo di ricambio, la calotta di uno specchietto, l’automobilista che il 15 ottobre scorso aveva investito una ciclista a Ponte Catena. Si tratta di un 80enne veronese, rintracciato dalla Polizia municipale grazie ad una serie di controlli incrociati sul pezzo recuperato sul posto e sequestrato, unitamente alle immagini della videosorveglianza cittadina e ad alcune verifiche svolte presso rivenditori e riparatori.

Dopo essere stato convocato, l’uomo si è presentato assieme al suo legale di fiducia per fornire la sua versione dei fatti. Su disposizione del pubblico ministero che coordina le indagini, all’automobilista sono stati notificati gli atti relativi all’accusa di lesioni stradali gravissime, omissione di soccorso e fuga dal luogo del sinistro. La ciclista che era stata investita aveva riportato lesioni con una prognosi iniziale di 60 giorni.