Incidente stella dell’Arena, primo sopralluogo del perito

Dopo l’udienza di conferimento dell’incarico, il Giudice per le indagini preliminari ha autorizzato il perito ad accedere già nel pomeriggio nell’anfiteatro. C’è urgenza per i primi eventi della stagione.

Incidente Stella Arena - visita perito
Il sopralluogo del perito lo scorso 5 aprile 2023

Primo sopralluogo oggi in Arena per il perito nominato dal Tribunale di Verona, Ufficio del giudice per le indagini preliminari, per accertare la dinamica e le cause dell’incidente verificatosi il 23 gennaio scorso, in occasione dello smontaggio della “Stella di Natale”.

LEGGI E GUARDA ANCHE: Aperto il nuovo sottopasso di Verona! Inizia la nuova viabilità

Nell’udienza di conferimento dell’incarico peritale (individuato nella persona dell’ing. Alessandro Grazzini) tenutasi questa mattina e alla quale ha partecipato la vicesindaca Barbara Bissoli e l’Avvocatura civica in rappresentanza del Comune che è parte offesa, il perito si è reso disponibile ad iniziare già oggi le operazioni di acquisizione delle prove.

È stato un incontro caratterizzato da grande spirito di collaborazione, tant’è che il Giudice per le indagini preliminari ha autorizzato il perito ad accedere già nel pomeriggio nell’anfiteatro, invitandolo espressamente a eseguire con la massima urgenza, tempestività e sollecitudine le attività di sopralluogo al fine di rendere disponibile nel minor tempo possibile l’anfiteatro Arena in vista delle prossime attività artistiche già programmate.

«Il sopralluogo del perito incaricato dal Tribunale e dei periti di parte si è appena concluso», rende noto la vicesindaca Barba Bissoli commentando: «Siamo soddisfatti del lavoro svolto a tempo di record. Ragionevolmente, il perito del Tribunale relazionerà nelle prossime ore l’Autorità giudiziaria al fine della liberazione dell’Anfiteatro dal sequestro giudiziale, che confidiamo possa avvenire quanto prima».

LEGGI ANCHE: Cambia anche circonvallazione Oriani con il nuovo sottopasso a Verona