Covid-19: oltre un quarto dei decessi del Veneto è in provincia di Verona

Arriva a 403 il conteggio dei deceduti con coronavirus in provincia di Verona. In Veneto 120 persone in terapia intensiva, 42 nel Veronese.

contagi decessi veneto verona coronavirus covid-19 ospedale

Non si ferma in Veneto il conteggio delle vittime negli ospedali (+18 nelle scorse 24 ore). Il numero totale dei morti con coronavirus dall’inizio dell’epidemia (tra ospedali e case di cura) è salito a 1.408. Di questi, 1.102 negli ospedali.

In particolare in provincia di Verona si registra un +43 rispetto ai 360 decessi complessivi aggiornati a ieri (ospedali e non), che porta il totale a 403. Si tratta di ritardi nella registrazione del dato, quindi relativi anche ai giorni scorsi. Negli ospedali veronesi sono 6 i decessi delle scorse 24 ore: 2 a Borgo Roma e a Peschiera, 1 a Villafranca e San Bonifacio.

Il totale di 403 deceduti registrati a oggi nelle strutture ospedaliere ed extra veronesi porta al 28,62 per cento il rapporto sui 1408 in Veneto, risultando la provincia più colpita. La provincia di Verona ha circa il 18,88 per cento della popolazione del Veneto.

I pazienti tuttora ricoverati con diagnosi di Covid in Veneto sono circa 1200 in area non critica e 120 in terapia intensiva (42 nel Veronese).