In Arena l’abbraccio dei sindaci veronesi all’Ucraina

Simbolico incontro questa mattina fra i 98 sindaci della provincia di Verona e i rappresentanti del popolo ucraino in territorio scaligero.

Sindaci in Arena Ucraina

Appuntamento sulle scale di Palazzo Barbieri, questa mattina, per tutti i sindaci della provincia di Verona, con la bandiera dell’Ucraina. L’intento pratico è quello di coordinare al meglio gli aiuti da inviare e l’accoglienza per i profughi. Quello simbolico è mostrare vicinanza alla popolazione ucraina.

LEGGI ANCHE: Montorio: trovato un corpo senza vita e un cane poco lontano

In piazza Bra presente un gruppo di ucraini, che incontra i sindaci, guidati dal presidente della Provincia Manuel Scalzotto e dal sindaco di Verona Federico Sboarina, e chiede all’Italia e ai veronesi aiuti concreti oltre alle parole. Davanti al monumento dedicato “Ai caduti per la libertà” viene suonato l’inno, e c’è spazio per la commozione.

LEGGI ANCHE: Medici introvabili: ULSS 9 scaligera in difficoltà

Poi il momento in Arena, simbolo della città, e quindi luogo eletto per una foto comune fra sindaci e ucraini – presenti anche alcuni parlamentari scaligeri – per cementare simbolicamente il sostegno al popolo sotto le bombe dell’esercito russo.

Guarda il servizio su Radio Adige Tv

LEGGI ANCHE: I controlli della velocità a Verona dal 15 al 21 agosto

Ieri in piazza Pradaval si è tenuta anche una manifestazione di cittadini russi contrari alla guerra.

Russi contro la guerra a Verona
Russi contro la guerra a Verona

LEGGI LE ULTIME NEWS

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv