Il Pd bacchetta la Regione: «Stazione-Aeroporto, ascolti il territorio»

Ormai il dibattito sul collegamento fra Porta Nuova e Catullo è un evergreen della politica veronese. Il Partito Democratico chiede l’impegno della Regione Veneto.

PD Aeroporto Catullo-stazione conferenza stampa partito democratico
La conferenza stampa di questa mattina
New call-to-action

Il Partito Democratico veronese torna a chiedere un collegamento ferroviario di tipo metropolitano che colleghi velocemente e con cadenza regolare la stazione Porta Nuova di Verona con l’Aeroporto Valerio Catullo per poi proseguire verso Villafranca e Mantova.

Gli esponenti del Pd hanno rilanciato il tema questa mattina durante una conferenza stampa a Palazzo Barbieri, con la presenza dei consiglieri comunali Francesco casella e Alessia Rota, del consigliere provinciale Alessio Albertini, e di un gruppo di esponenti di opposizione di centro sinistra del consiglio comunale di Villafranca.

L’obiettivo da perseguire secondo i dem è creare un’infrastruttura che possa sviluppare tutto il territorio sotto l’aspetto turistico, economico, ambientale e di sistema di mobilità sostenibile.

Guarda l’intervista video

LEGGI ANCHE: Apertura galleria Adige-Garda, è scontro

«In tal senso esiste già dal 2003 un progetto preliminare fatto da RFI, Reti ferroviarie italiane, che prevede proprio questo collegamento sfruttando la linea storica Verona-Mantova con nuove stazioni a servizio del territorio» ricordano gli esponenti Pd in un documento firmato dai consiglieri comunali, provinciali e dalla consigliera regionale Anna Maria Bigon.

«L’ultima richiesta in ordine di tempo è stata la delibera che i Consigli Comunali di Verona, Villafranca e Sommacampagna hanno approvato in maniera congiunta nel 2021; delibera poi supportata dalle Province di Verona, Mantova e Vicenza con rispettive deliberazioni consiliari. È quindi con stupore e delusione che apprendiamo che la Regione Veneto, che dal 2022 ha creato un tavolo di lavoro con RFI sul tema, stia da mesi portando avanti ipotesi di progetto lontane anni luce da queste richieste». 

La critica del Pd riguarda le «ipotesi di progetto che mirano solo a collegare l’Aeroporto con il Lago di Garda, arrivando a prevedere per il collegamento con la Stazione di Verona solo sistemi Lean o di potenziamento degli attuali autobus navetta e stralciando completamente il collegamento con Villafranca e Mantova. Alla faccia dell’ascolto del territorio e delle promesse elettorali fatte alle ultime politiche ed elezioni amministrative».

LEGGI ANCHE: Vandali a Cadidavid: Comune e comitato cittadini al lavoro

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM