Il futuro di Verona si discute oggi con i candidati sindaco

Oggi pomeriggio, presso la sede dell'Ordine degli Architetti, tutti i candidati sindaci per Verona si riuniranno per rispondere alle principali questioni riguardanti il territorio e fornire il loro punto di vista sulla "Verona che verrà".

Paola Barollo, Anna Sautto, Federico Sbarina, Damiano Tommasi, Flavio Sboarina, Alberto Zelger
In ordine alfabetico: Paola Barollo, Anna Sautto, Federico Sboarina, Damiano Tommasi, Flavio Tosi, Alberto Zelger

I progettisti ci sono, tutta la filiera delle costruzioni c’è, insieme, per collaborare e costruire la Verona che verrà. Una platea che rappresenta più di nove mila persone tra tecnici/progettisti e aziende: un attore fondamentale, dunque, non solo sul fronte economico, ma – prima di tutto – sul piano propositivo e progettuale per una visione coerente e sostenibile della Verona del futuro.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Per questo, l’Ordine degli Architetti Paesaggisti Pianificatori e Conservatori della Provincia di Verona, Ance Verona con le sue aziende, l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Verona, il Collegio dei Geometri di Verona e l’Ordine degli Agronomi e Dottori Forestali di Verona, hanno voluto promuovere un incontro pubblico con tutti i candidati sindaci per Verona 2022-2027 per confrontarsi e mettere sul tavolo della futura amministrazione le domande prioritarie cui dare risposta.

I temi affrontati

La moderatrice Paola Pierotti, giornalista e architetta, andrà a dettagliare e a porre ai candidati svariati temi, tra cui:

  • Urbanistica;
  • Rigenerazione urbana;
  • Mobilità;
  • Territorio;
  • Verde e paesaggio;
  • Turismo e Verona città Unesco;
  • Efficienza degli uffici tecnici.

Quando e dove

L’incontro si svolgerà oggi, martedì 31 maggio 2022, dalle ore 16 alle 18, in M15, sede dell’Ordine Architetti di Verona agli ex Magazzini Generali in via Santa Teresa, 2.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv