Verona svuotata dal coprifuoco

Ieri è stata, anche per Verona, la prima serata di coprifuoco. Dalle 22 alle 5 le piazze si sono svuotate lasciando a presidiare la città solo le forze dell'ordine.

Deserta di sera e popolata solo fino alla soglia delle 22. Verona si è presentata così ieri, primo giorno in cui è entrato in vigore il coprifuoco imposto dal nuovo Dpcm. Piazza Erbe, piazza dei Signori e il centro storico sono apparsi svuotati e presidiati dalle forze dell’ordine.

A fotografare la città deserta è stato anche il sindaco Federico Sboarina, che ha scritto sulla sua pagina Facebook un post ricordando il lockdown di marzo: «La prima serata di coprifuoco ci ha riportato indietro alle immagini della scorsa primavera, ma anche alla grande dimostrazione di responsabilità dei veronesi, rispettosi delle regole».

Immagini diverse, invece, sono giunte durante il pomeriggio di oggi, quando il centro si è ripopolato, sempre sotto il controllo delle forze dell’ordine, posizionate all’imbocco delle vie della città per controllare i flussi di persone.