Hellas-Milan, pronto il piano sicurezza. Previsti 28mila tifosi

Sarà una domenica sera impegnativa per Verona: oltre al concerto di Zucchero in Arena, al Bentegodi arriva il Milan a caccia di scudetto.

Stadio Bentegodi Verona - Hellas
Stadio Marcantonio Bentegodi

Pronto il piano della sicurezza per la partita di domenica 8 maggio, predisposto con la Questura. Al Bentegodi, alle ore 20.45, si giocherà Hellas Verona-Milan, già sold-out. Sono attesi infatti 28mila tifosi. La sfida, per il Milan, è fondamentale in chiave scudetto.

Area pedonale

Per garantire lo svolgimento dell’evento e tutelare i residenti, dalle ore 13, gli agenti della Polizia locale presidieranno tutta l’area. E dalle ore 18 verranno chiusi gli accessi al quartiere da via San Marco, via Albere, Spianà e canale Camuzzoni. Il Bentegodi, pertanto, sarà raggiungibile solo a piedi, in bici o in motorino.

L’accesso sarà consentito solo ai residenti. Le strade libere permetteranno di gestire le migliaia di persone in arrivo, di garantire gli spostamenti di chi abita in zona, evitare i parcheggi selvaggi e assicurare il passaggio dei mezzi di soccorso in caso di necessità.

LEGGI ANCHE: Al Consorzio ZAI il Premio Verona Network 2024

Sosta

Dal primo pomeriggio di domenica tre carri attrezzi saranno in servizio attorno al Bentegodi per la rimozione immediata delle auto. I tifosi del Milan saranno posizionati come di consueto in Curva Nord e avranno a disposizione i parcheggi del Palasport.

Uscita tangenziale

L’uscita ‘Stadio’ della tangenziale nord sarà chiusa dalle 19, previsto infatti traffico molto intenso sull’Autobrennero, al casello di Verona Nord, già dal pomeriggio.

LEGGI ANCHE: Stati Generali della Lessinia: servizi e politiche sociali per contrastare il calo demografico

Telecamere

Dalle uscite autostradali di Verona Est, Verona Sud e Verona Nord, fino allo stadio, saranno operative 130 telecamere di videosorveglianza, che registreranno gli spostamenti dei mezzi in arrivo al Bentegodi, dai caselli fino ai parcheggi.

La presentazione del piano

A fare il punto della situazione, questa mattina, il sindaco Federico Sboarina assieme al comandante della Polizia locale Luigi Altamura. La Polizia Locale sarà presente anche con un piano di contrasto alla vendita di biglietti irregolari o falsi da parte di bagarini e di coloro che metteranno in vendita biglietti falsi e degli ambulanti non autorizzati di merchandising e bevande.

LEGGI LE ULTIME NEWS

«Sono previsti 28mila tifosi, 16mila solo rossoneri, chiudiamo il quartiere per tutelare in primis i residenti. Invitiamo i veronesi a recarsi allo stadio a piedi, in bici o con il motorino» ha detto il sindaco. «Sarà una serata impegnativa per la città, in Arena abbiamo il concerto di Zucchero e al Bentegodi la partita, per questo abbiamo predisposto un piano straordinario del traffico, in coordinamento con la Questura».

«Gli agenti presidieranno le strade e gli accessi al quartiere Stadio» ha aggiunto Altamura. «Oltre un centinaio di telecamere saranno attive per monitorare gli spostamenti dei mezzi dai caselli autostradali ai parcheggi. Ci sarà un grandissimo afflusso per cui l’appello è di evitare la zona. Sconsigliato a chi non ha il biglietto per la partita di recarsi allo stadio».

LEGGI ANCHE: Zanzare: nelle farmacie veronesi il kit antilarvale a prezzo calmierato