Forza Nuova: “Il convegno si farà a Porta Palio”

Confermato, nonostante il “dietrofront” del Grand Hotel Des Arts a seguito del blitz antifascista di ieri, il convegno di Forza Nuova “Verona Vandea d’Europa”. Ad annunciarlo il segretario provinciale Pietro Amedeo, il quale sulla pagina Facebook del movimento ha comunicato la nuova location dell’incontro.

“Come annunciato nel precedente comunicato di ieri, confermiamo che il convegno “Verona Vandea d’Europa” si terrà regolarmente, nonostante tutto. Nonostante le isteriche e a dire il vero non pervenute proteste di qualche scappato di casa, nonostante i vani tentativi di ostacolare una iniziativa pro-life proprio nella città che si vanta di essere tradizionalmente “di destra – si legge nel post – Se qualcuno in queste ore stava preparandosi a festeggiare dovrà ripensarci, perché domani mattina il Convegno si terrà. E si terrà presso la Porta Palio, uno dei luoghi più importanti e simbolici dell’insurrezione antigiacobina veronese”.

“Non poteva esserci miglior luogo per rilanciare attraverso questo Convegno il messaggio di lotta e vittoria che Forza Nuova intende guidare. – continua Amedeo – Il programma rimane quindi invariato: inizio alle ore 11 presso la Sala Giavoni a cui seguirà un buffet nei porticati della Porta. Nel pomeriggio quindi Forza Nuova e tutti i militanti prenderanno parte al programmato corteo contro la Legge 194 organizzato dal comitato “No194”. Sarà presente inoltre anche Giuliano Castellino, responsabile romano di Forza Nuova, ex detenuto politico”.

+++ CONVEGNO VERONA VANDEA D’EUROPA +++Comunicato stampa – Aggiornamento Come annunciato nel precedente comunicato…

Geplaatst door Forza Nuova Verona op Vrijdag 23 november 2018