Forza Nuova: domani apre la sede. Le associazioni di Veronetta rispondono

Meno 1 giorno all’attesa (quanto discussa) apertura della nuova sede di Forza Nuova in città, nel quartiere di Veronetta, e sulla cui collocazione aleggia ancora un alone di mistero. È solo uno degli appuntamenti a cui domani tenteranno di rispondere le associazioni e i movimenti antifascisti, antirazzisti e antisessisti di Verona, che hanno definito la giornata di domani, sabato 22 dicembre, “nera”.

Nel corso della giornata, infatti, oltre all’inaugurazione della nuova sede di Forza Nuova, Casa Pound festeggerà con il suo presidente nazionale, Gianluca Iannone, l’anniversario dell’apertura della sede, sempre in Veronetta. La sera, infine, al The Firm Club, sarà presente il gruppo musicale dei Gesta Bellica per un concerto intitolato “MERRY XMAS”.

Tra i movimenti aderenti all’iniziativa “Teniamoci stretta Veronetta“, che apriranno le loro sedi, alcune delle quali in via straordinaria: Veronetta 129 aprirà dalle 10 alle 12 la sua sede di via Gaetano Trezza 64, come punto informativo sulle sue attività; Anpi Verona sarà aperto in via Cantarane 26, dalle 9.30 alle 12.30; Social Street porterà i residenti di via XX Settembre al giardino del Nani con un pranzo sociale fino a pomeriggio inoltrato; Il Circolo Pink sarà dalle 12 alle 15 nella sua sede di via Cantarane 63 per rifocillarsi insieme prima del corteo insieme col gruppo migranti; Non Una Di Meno Verona sarà presente in piazza con un intervento specifico sull’associazione interna a Forza Nuova “Evita Peron” e incantesimi antifascisti; A Libre Verona, in Interrato dell’Acqua Morta 38, sarà aperto tutto il giorno un mercato vintage del libro usato; Potere al Popolo Verona chiuderà la giornata con “Poesie dall’altro mondo”, reading di poesie e storie migranti, alle 19 presso il Circolo Pink in via Cantarane 63. Chi vorrà, poi, potrà partecipare al corteo alle 15 in piazza Santa Toscana.