Forniture illecite, AstraZeneca fa esposto ai NAS

L'azienda farmaceutica ha annunciato eventuali azioni legali nel caso in cui AstraZeneca venisse nuovamente associata ad attività illecite.

Vaccino vaccinazione in veneto vaccini a verona
Vaccinazione. Foto d'archivio.

AstraZeneca ha presentato un esposto ai NAS dei Carabinieri per denunciare ogni tentativo di assicurare forniture di vaccino anti-Covid al di fuori dei canali governativi ufficiali e ha prontamente informato di tale esposto le Autorità competenti. A renderlo noto è stata l’azienda stessa, sottolineando che «nel caso in cui AstraZeneca venisse nuovamente associata ad attività illecite in relazione alla fornitura del vaccino, ci riserveremo di agire legalmente nelle sedi opportune».

AstraZeneca ribadisce che «non vi è attualmente alcuna fornitura, vendita o distribuzione del vaccino al settore privato».