Fondazione Just sostiene Fondazione Pangea e le donne vittime di violenza

Fondazione Just Italia da tempo è impegnata a fianco di Fondazione Pangea, onlus impegnata da vent'anni nella difesa dei diritti delle donne in Italia, India e Afghanistan.

Donne amiche 8 marzo Giornata donna Fondazione Just Pangea

Essere vicini alle donne, soprattutto se vittime di violenze e soprusi, proteggerle, aiutarle a riprendere coraggio e autostima, non farle sentire Mai sole al Mondo”. È proprio questo il leitmotiv di Il tema torna alla ribalta, ogni anno, l’8 marzo, ma l’impegno a prevenire e affrontare situazioni drammatiche deve essere costante e concreto.

Lo testimonia Fondazione Just Italia, creata nel 2008 dall’omonima azienda veronese che distribuisce tramite vendita diretta a domicilio i cosmetici svizzeri Just, da tempo a fianco di Fondazione Pangea, Onlus impegnata da 20 anni nella difesa dei diritti delle donne in Italia, India, Afghanistan.

Nel quadro delle proprie iniziative di Responsabilità Sociale, Fondazione Just Italia ha contribuito, con una donazione iniziale di 355mila euro, nel 2018, alla costituzione di REAMA, rete di empowerment e auto-mutuo-aiuto per le donne che vivono situazioni di violenza e ha proseguito nella collaborazione devolvendo da allora, ogni anno, il proprio “5 per mille”, per un importo di oltre 117mila euro.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Un sostegno che ha aiutato Fondazione Pangea ad ampliare e consolidare le proprie attività; basti pensare che, solo nel 2022, la Onlus ha aiutato 4.000 donne a uscire da condizioni di violenza anche attraverso due sportelli dedicati, accolto 295 donne e 242 minori nelle case-rifugio e aperto nuove sedi arrivando, oggi, a 35 Centri REAMA sul territorio italiano.

Si aggiunga, a questo, l’iniziativa straordinaria per l’Afghanistan cui Fondazione Just Italia ha contribuito nel 2021 con una donazione di centomila euro. Un intervento d’emergenza all’indomani del golpe talebano, per non lasciare sole le donne dell’Afghanistan attraverso attività di accoglienza e supporto come, ad esempio, la distribuzione, fino all’aprile 2022, di migliaia di pacchi viveri per altrettante famiglie, stremate dal durissimo inverno e dalle condizioni imposte dai Talebani.

Come tutti i progetti di Fondazione Just Italia, le iniziative di solidarietà per le donne vengono supportate da una consistente attività di sensibilizzazione e comunicazione che coinvolge, prima di tutto, la forza vendita di Just Italia.

Leggi anche: Scatta l’emergenza acqua in tutto il Veneto

Alla rete di 28mila incaricati alla vendita diretta a domicilio, nel ruolo di appassionati ambasciatori di solidarietà, il compito di informare e coinvolgere migliaia di clienti che ogni giorno aprono le porte delle loro case e ospitano i “Party” Just (in media 650.000 all’anno), alimentando in questo modo un formidabile network di persone che, con la loro attenzione alle attività di Fondazione, affiancano il suo impegno a favore degli enti non profit.

Commenta in proposito la vicepresidente di Fondazione Just Italia, Daniela Pernigo: «I progetti di solidarietà che abbiamo sostenuto in questi anni sono stati sviluppati in diversi settori, dalla ricerca, alla medicina, all’assistenza sociale e sociosanitaria. – In occasione dell’8 marzo ricordiamo quelli destinati alle donne, ma tutti ci hanno toccato nel profondo. In particolare, il progetto “Mai sole al Mondo“ e la partecipazione attiva alla creazione del network di mutuo soccorso REAMA di Fondazione Pangea sottolineano il legame del mondo Just con la realtà femminile, che da sempre è al centro dell’attività dell’azienda».