Fermati dai cani antidroga: trasportavano 7 chili di marijuana

La Guardia di Finanza ha fermato due cittadini di origine nigeriana che trasportavano due e cinque chili di marijuana. La droga era stata miscelata con il mentolo per coprire l’odore e sviare il fiuto dei cani.

Blitz antidroga della Guardia di Finanza di Villafranca alla stazione ferroviaria di Verona Porta Nuova dove, in due distinte occasioni, i Finanzieri, con l’aiuto dell’unità cinofila, hanno fermato due corrieri che trasportavano grandi quantità di marijuana.

I due uomini sono stati fermati durante il controllo dei flussi di passeggeri nella stazione. Entrambi di origine nigeriana, hanno provato a fuggire e a disfarsi dei propri zaini dopo essere stati segnalati dai cani antidroga. Il primo trasportava due chili di marijuana, mentre il secondo addirittura cinque. I due nigeriani avevano  miscelato la sostanza stupefacente con il mentolo per confondere i cani, ma a nulla è servito l’espediente. Gli uomini, successivamente, sono stati portati al carcere di Montorio per l’interrogatorio con il Gip.