Ferito il fotoreporter Micalizzi, aperta l’indagine per attentato

Micalizzi

Aperta l’indagine dalla Procura di Roma sul ferimento del reporter italiano in Siria. Si procede per attentato con finalità di terrorismo. Micalizzi era stato ospite a Verona pochi mesi fa.

La Procura di Roma ha aperto un fascicolo di indagine in relazione al ferimento del fotografo italiano Gabriele Micalizzi avvenuto in Siria nella zona di Deir Ezzor. L’indagine è coordinata dal sostituto procuratore Sergio Colaiocco che ha affidato la delega ai carabinieri del Ros per ricostruire la dinamica dei fatti. Si procede per attentato con finalità di terrorismo. (Ansa)

Foto di Stefania Calearo – associazione Shoot