Federfarma Verona conferma il Consiglio direttivo uscente

Elena Vecchioni, presidente di Federfarma Verona, è stata riconfermata insieme alla sua squadra alla guida dell'associazione dei titolari di farmacia.

Consiglio direttivo Federfarma Verona 2023-26
Consiglio direttivo Federfarma Verona 2023-26

Sono state assegnate le cariche del nuovo Consiglio direttivo di Federfarma Verona per il triennio 2023-2026 a seguito delle elezioni svoltesi domenica e lunedì scorsi. Riconfermata la squadra uscente con Elena Vecchioni al vertice dell’Associazione dei titolari di farmacia che rappresenta 258 farmacie di Verona e provincia aderenti a Federfarma Verona. 

«Ringrazio i colleghi che hanno rinnovato la loro fiducia a tutto il Consiglio direttivo uscente e in maniera compatta – dice  Elena Vecchioni, presidente di Federfarma Verona –. È stata riconosciuta la valenza del lavoro di squadra che in tre anni ha traghettato FederfarmaVerona fuori dalle insidie della crisi pandemica. Un periodo molto complesso che, grazie alla volontà di superare gli ostacoli, ha aperto le porte ad una nuova era per la Farmacia, ma soprattutto per il cittadino e la comunità in cui abita, che rimangono i nostri principali interlocutori».

«È un onore essere il vice della presidente Vecchioni nonché avere condiviso il percorso di questi tre anni  inimmaginabili e gestiti in maniera impeccabile, che rimarranno nella storia della Farmacia, come di tutta la Sanità – sottolinea  Gianmarco Padovani, vicepresidente di Federfarma Verona -.  Sono fiero di rappresentare, insieme a tutto il Consiglio, una categoria che ha dimostrato in ogni dove, anche nel luoghi più disagiati di onorare il fine della nostra professione: aspirare al benessere dell’utenza».