Era ricercato per due furti, arrestato a Verona

È stato portato in carcere il giovane che era stato colpito da una misura di custodia cautelare in carcere nel febbraio scorso per aver commesso due furti ai danni di cittadini stranieri. L'uomo, trovato a Verona, è stato arrestato dai carabinieri.

Nel pomeriggio di martedì 26 aprile, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Verona hanno tratto in arresto un cittadino tunisino per il quale il Giudice per le Indagini Preliminari di Verona aveva disposto, lo scorso mese di febbraio, la custodia cautelare in carcere.

Dalle indagini svolte dai Carabinieri della Stazione di Lazise erano emersi indizi di reità a carico del giovane in merito a due furti di costose biciclette elettriche in danno di turisti stranieri. Inoltre, in una di queste circostanze, l’uomo aveva violato il divieto di fare ritorno nel Comune lacustre impostogli dal Questore di Verona.

L’Autorità Giudiziaria, valutati gli elementi raccolti dagli investigatori, ha ritenuto sussistere le esigenze cautelari, disponendo per l’indagato la custodia cautelare in carcere. Pertanto, lo straniero, è stato attivamente ricercato nei luoghi da lui abitualmente frequentati, venendo rintracciato martedì e subito accompagnato presso la Casa Circondariale di Montorio.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?👉 È GRATUITO!👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv