Energia sostenibile e nuove tecnologie. Il cammino verso la transizione energetica – IL TEMA DEL GIORNO

"Energia sostenibile e nuove tecnologie. Il cammino verso la transizione energetica" è il titolo del secondo appuntamento della 19^ edizione della Settimana Veronese della Finanza, dell’Economia e del Lavoro, in onda questa sera su Radio Adige Tv.

pixabay fotovoltaico energia green economia verde energie rinnovabili

Il tema del giorno: energia sostenibile e nuove tecnologie

Il tema del giorno di oggi, giovedì 26 ottobre 2023, coincide con la seconda puntata della 19^ edizione della Settimana Veronese della Finanza, dell’Economia e del Lavoro, format ideato nel 2010 dall’associazione Verona Network. Il titolo dell’incontro di oggi, da seguire su Radio Adige Tv dalle 18, è “Energia sostenibile e nuove tecnologie. Il cammino verso la transizione energetica“.

Un’occasione di dialogo e di incontro, sia in presenza che virtuale, tra imprese, risparmiatori e sistemi finanziari veronesi che grazie alle precedenti edizioni del format hanno potuto contare su oltre 150 relatori e 5000 partecipanti.

LEGGI ANCHE: Incidente mortale in A4 fra Verona Est e Verona Sud


Terna: in Veneto investimenti per un miliardo per lo sviluppo della rete elettrica

Il nuovo Piano di Sviluppo della rete elettrica nazionale 2023-2032 è stato il tema dell’incontro che si è tenuto negli scorsi giorni a palazzo Balbi, sede della giunta regionale a Venezia, tra la Regione del Veneto e Terna. Il piano prevede per il Veneto investimenti per circa un miliardo di euro. Gli interventi infrastrutturali consentiranno di ammodernare la rete esistente incrementandone, anche attraverso una maggiore magliatura, il livello di efficienza, sicurezza e sostenibilità.  

Terna Veneto rete elettrica

Tra i principali progetti pianificati da Terna a livello regionale il riassetto della rete tra le stazioni elettriche di Camin, Dolo, Malcontenta e Fusina nell’area tra Venezia e Padova. Il piano delle opere comprende anche il collegamento in cavo a 380 kV Dolo – Camin lungo oltre 16 km. Gli interventi, autorizzati e attualmente in fase di progettazione esecutiva, una volta realizzati consentiranno di  demolire complessivamente 53 km di linee elettriche aeree esistenti e oltre 200 tralicci liberando circa 150 ettari di territorio. Previsti, inoltre, raccordi a 132 kV in cavo interrato alla stazione di Camin il cui iter autorizzativo sarà avviato prossimamente. 

LEGGI ANCHE: Omicidio a Lazise, vittima un uomo di 67 anni


Accordo per la sostenibilità fra Ater, Anche e ordini professionali

Siglato ieri a Verona un accordo di collaborazione verso un futuro di edilizia sostenibile. L’impegno interdisciplinare delle organizzazioni coinvolte per un futuro più verde e sostenibile nella provincia veronese.

ATER Verona e Ance Verona, in collaborazione con gli Ordini degli Architetti, Ingegneri e Periti industriali, nonché il Collegio dei Geometri della provincia di Verona, hanno sottoscritto un fondamentale accordo di collaborazione al fine di promuovere lo sviluppo dell’edilizia sostenibile, in ottemperanza alle normative riguardanti i criteri ambientali minimi e le iniziative del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

L’accordo prevede l’impegno da parte di Ance Verona, degli Ordini professionali e dei Collegi a collaborare attivamente per favorire la realizzazione di progetti di edilizia pubblica sostenibile attraverso attività di formazione e supporto al personale di ATER Verona. Queste attività riguarderanno la pianificazione, la definizione delle specifiche tecniche, nonché la verifica e il controllo delle fasi di progettazione, con un’attenzione particolare alla conformità con i criteri ambientali minimi.

LEGGI ANCHE: L’estate è la stagione delle zecche: informazioni e consigli utili


Settimana Veronese della Finanza

La “Settimana Veronese della Finanza”, ideata nel 2010 dall’associazione Verona Network per fare una sintesi del contesto economico veronese, dello stato di salute dell’impresa scaligera e, soprattutto, per parlare di futuro e di sinergie sul territorio, quest’anno è articolata in cinque appuntamenti e si tiene ogni giovedì dal 19 ottobre al 23 novembre, in streaming su www.radioadige.tv dalle 18 alle 19.30, ad eccezione dell’appuntamento del 16 novembre, la cui sede sarà l’Ordine degli Ingegneri di Verona.

Energia sostenibile e nuove tecnologie. Il cammino verso la transizione energetica

Per quanto riguarda il secondo incontro, oggi, il focus sarà sullo sviluppo sostenibile e la transizione energetica. Ospiti della puntata l’assessore della Regione Veneto allo Sviluppo economico ed Energia Roberto Marcato, il presidente di Agsm Aim Federico Testa, l’amministratore delegato di Dolomiti Energia Marco Merler, il presidente di Vivigas Spa Andrea Bolla, il direttore generale di ForGreen Spa SB Gabriele Nicolis.

Contributi video del presidente di Global Power Spa Luca De Rosa, il presidente di Unicoge Filippo Randazzo, il presidente di Sinergy Filippo Piccoli, il presidente di Lupatotina Gas Loriano Tomelleri, il direttore commergiale di Gritti Energia Francesco Mancuso, l’ad di Officine Cst Spa (Cerberus Group) Paolo Gesa.


Rispondi al sondaggio


Il tema del giorno su Radio Adige Tv a “Squadra che vince”

Questa sera alle 18 e in replica 21 su Radio Adige Tv appuntamento con il tema del giorno anche a “Squadra che vince“, il programma condotto dal direttore del Gruppo Verona Network Matteo Scolari.

Dove vedere Radio Adige Tv

  • In streaming su www.radioadige.tv,
  • su Radio Adige Play (HBBTV, canale 19 del DTT),
  • tramite APP Radio Adige (gratis per Android e iOs).