Due cani cadono in un dirupo sul Baldo, salvati dal vigili del fuoco

L'intervento da parte dei pompieri è stato effettuato ieri pomeriggio con l'ausilio di un elicottero. I cacciatori, proprietari dei due animali, avevano tentato il recupero, senza successo.

L'intervento dei vigili del fuoco per salvare i due cani.

E’ servito l’intervento dell’elicottero Drago 82 che si è alzato in volo ieri pomeriggio dalla base del nucleo regionale per salvare due cani caduti in un dirupo sul monte Baldo, nei pressi dell’Eremo di SS Benigno e Caro a Malcesine.

Durante una battuta di caccia al cinghiale i due animali, forse attratti proprio dalla selvaggina, erano precipitati in un canalone ghiacciato senza più riuscire a risalire. Attirati dall’abbaiare, i cacciatori hanno individuato il punto dove si trovavano i loro fidi amici ed hanno tentato il recupero; dopo diversi pericolosi tentativi gli uomini hanno però saggiamente desistito.

Come ultima soluzione hanno chiamato il 115: dalla sala operativa di Verona è stato attivato il nucleo elicotteri ed il velivolo si è rapidamente diretto verso il lago di Garda prima dell’imbrunire. Individuato l’obiettivo l’elicottero è rimasto fermo in hovering, mentre il personale si è calato col verricello. Con due distinte operazioni i cani sono stati raccolti e consegnati sani e salvi ai proprietari, tornati raggianti dopo ore di sconforto.