Dossobuono: beccato in auto un 50enne con 63 grammi di cocaina

Nella serata di ieri i Carabinieri hanno arrestato un 50enne a Dossobuono di Villafranca per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio. Aveva con sé la sostanza già suddivisa in dosi.

Carabinieri Villafranca

Continua il lavoro dei Carabinieri della Compagnia di Villafranca di Verona, nei servizi di prevenzione e repressione al fenomeno dell’abuso di stupefacenti. Nella serata di giovedì 8 febbraio, una pattuglia della Stazione di Villafranca di Verona impegnata in servizio di controllo del territorio nella frazione di Dossobuono, ha intimato l’alt a un’auto con a bordo un uomo dall’atteggiamento sospetto.

LEGGI ANCHE: Meloni a Veronafiere, elogio al Made in Italy

L’uomo alla guida è risultato essere un 50enne di origini marocchine con precedenti per stupefacenti, sottoposto immediatamente a controllo. A seguito di perquisizione, i militari hanno trovato sul mezzo 63 grammi di cocaina suddivisa in dosi.

L’operazione si è conclusa con l’arresto dell’uomo per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti, trattenuto, su disposizione della Procura della Repubblica di Verona, nelle camere di sicurezza della locale Compagnia fino al giudizio direttissimo, che si è celebrato stamattina innanzi al Giudice di Verona, il quale ha convalidato l’arresto e disposto per il 50enne il divieto di dimora nella Provincia di Verona.

LEGGI ANCHE: Dramma in campo: muore 26enne fratello del calciatore del Legnago

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM