Donna dispersa sul Carega: avviate le ricerche

E’ dispersa da ieri pomeriggio Odetta Zecchetto, la 71enne che si era recata sul Carega per un’escursione in solitaria. La donna ha interrotto le comunicazioni con il marito intorno alle 14, dopo essere giunta al Rifugio Fraccaroli, ma non ha mai fatto ritorno a casa. Ora il soccorso alpino sta perlustrando la zona.

Stava mandando al marito le foto del paesaggio montano dove si era recata in mattinata, finchè intorno alle 14 ha interrotto tutte le comunicazioni. E’ dispersa da ieri Odetta Zecchetto, 71 anni, che era partita dal Rifugio Revolto la mattina presto per fare un’escursione sul Carega.

Dopo aver raggiunto il Rifugio Pertica, intorno alle 8, e aver parlato con il gestore, Odetta è partita alla volta del Rifugio Fraccaroli, dove ha cessato le comunicazioni con il marito. A preoccupare l’uomo il violento temporale che nel pomeriggio ha investito la montagna e che l’ha spinto a contattare i rifugi e, infine, a dare l’allarme dopo non averla vista tornare a casa.

Ora sono al lavoro le squadre del Soccorso alpino di Verona, di Ala e il Soccorso alpino di Recoaro – Valdagno stanno perlustrando i sentieri vicino al Rifugio Fraccaroli. Odetta, che è alta 1 metro e 55, ha occhi verdi e capelli castani, indossa una felpa rossa e pantaloni grigi a mezza gamba e porta uno zaino rosso.

Chiunque avesse sue notizie è pregato di contattare i carabinieri.