Disavventura per una coppia di veronesi sul Monte Pastello

Due veronesi di 67 e 66 anni ieri pomeriggio hanno perso l’orientamento scendendo da Monte Pastello e sono finiti sopra dei salti di roccia. Il recupero del Soccorso Alpino si è concluso alle 21.

Mezzo del Soccorso alpino e speleologico di Verona
Mezzo del Soccorso alpino e speleologico di Verona

Si è concluso verso le 21 di ieri, domenica 4 febbraio, il recupero di una coppia di escursionisti, che si erano persi scendendo dal Monte Pastello, nel territorio del comune di Sant’Ambrogio di Valpolicella. L’uomo e la donna, veronesi di 67 e 66 anni, stavano dirigendosi verso l’abitato di Monte, quando hanno perso l’orientamento finendo sopra dei salti di roccia.

LEGGI ANCHE: Vinitaly, pronti all’impatto? A Verona 12mila posti auto, navette e agenti “in prestito”

Attorno alle 17.30 l’allarme alla Centrale del 118 che è riuscita a geolocalizzarli, comunicando la posizione al Soccorso alpino di Verona. Una squadra si è avvicinata il più possibile con i mezzi per poi proseguire a piedi, finché non li ha individuati e raggiunti.

Il rientro verso il sentiero non è stato semplice per l’ambiente impervio. La coppia è stata poi riaccompagnata alla strada.

LEGGI ANCHE: Nuovi biglietti sui bus ATV a Verona, si valida solo con QR Code

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM