Dazi su pecorino: protesta dei pastori a Padova

A seguito della minaccia del presidente Usa, Donald Trump, di applicare i dazi al pecorino, un gregge guidato dai pastori di Coldiretti ha invaso il centro di Padova.

Un gregge di mille pecore guidate dai pastori della Coldiretti ha invaso il cuore di Padova in Prato della Valle, all’indomani della minaccia del presidente degli Stati Uniti Donald Trump di mettere i dazi su un prodotto simbolo dell’agroalimentare Made in Italy, il pecorino, con il rischio di mettere in ginocchio i formaggi e le greggi italiane.

Ad accompagnare il gregge Chiara Bortolas, leader veneta e vicepresidente nazionale Donne Impresa della Coldiretti insieme al team di pastori. La storica manifestazione che invade la città con pecore, cani, muli e cavalli avvia la tradizionale transumanza verso i pascoli di montagna che l’Italia ha candidato a patrimonio dell’umanità dell’Unesco. (Ansa)