Copertura Arena, anche il comune dice “no”

L’Arena resterà senza copertura o almeno così sembra. Ieri, infatti, il sindaco Federico Sboarina ha detto di non voler fare ricorso al Tar contro il parere negativo fornito dalla sovrintendenza al progetto di copertura dell’anfiteatro.

Dalla sovrintendenza ai Beni architettonici, presieduta da Fabrizio Magani, era arrivato un secco “no” alla copertura dell’Arena. E ieri la Giunta ha deciso di non fare ricorso al Tar.

A dirlo è stato Federico Sboarina che ha affermato di aver messo una “pietra tombale” sul progetto per coprire l’anfiteatro, un’idea figlia dell’ex amministrazione Tosi. E proprio la vecchia amministrazione aveva organizzato, grazie al finanziamento di 100mila euro del Gruppo Calzedonia, un concorso internazionale d’idee che aveva premiato alla fine lo studio di fattibilità della tedesca GmbH. Ora tutto pare essere finito in una bolla di sapone e l’Arena sembra destinata a rimanere inalterata.