Conte al Vinitaly: «L’autonomia si fa»

Conte al Vinitaly Zaia Centinaio autonomia

Il Premier Giuseppe Conte, arrivato al Vinitaly nel pomeriggio, non ha mancato di visitare lo Stand del Veneto, accolto dal Presidente della Regione, presente anche il Ministro delle Politiche Agricole e Forestali, Gian Marco Centinaio.

Il Governatore, facendo riferimento alle 40.000 bottiglie di solidarietà per le popolazioni colpite dalla tempesta “Vaia” che hanno caratterizzato l’inaugurazione della mattinata, ha tenuto a ringraziare personalmente a nome di tutto il popolo veneto il Presidente del Consiglio per quanto il Governo ha voluto e saputo fare insieme al Dipartimento per la Protezione Civile.

«Al premier – ha detto il Governatore Zaia– ho anche ricordato che questo deve essere l’anno dell’autonomia del Veneto. Ha poi avuto parole di grande elogio per la vivacità della nostra economia, in particolare nel settore vitivinicolo, che contribuisce al Pil dell’Italia in modo determinante».

«Per l’autonomia, caro presidente, questo governo ha una sola parola: si farà, ci stiamo lavorando». Ha detto il premier Giuseppe Conte. «Dobbiamo interloquire con il Parlamento e lo coinvolgeremo perché cede competenze e vuole partecipare in modo attivo a questo processo, non subirlo passivamente. Abbiamo preso un impegno solenne: lavoreremo per realizzare la richiesta autonomia, nel rispetto di tutti i principi costituzionali». (Ansa)