Consigliere di Casapound arrestato per violenza sessuale

La vicenda è avvenuta a Viterbo due settimane fa. La donna sarebbe stata violentata in un circolo privato.

Francesco Chiricozzi, consigliere comunale eletto con Casapound a Vallerano, comune del viterbese, è stato arrestato dalla Polizia insieme a un altro uomo per violenza sessuale di gruppo su una 36enne italiana.

I due avrebbero commesso gli abusi sulla donna dopo averla fatta ubriacare in un circolo privato a Viterbo di cui avevano la disponibilità esclusiva. La vicenda risale ad una quindicina di giorni fa.

«Quanto accaduto a Viterbo è scioccante – ha detto il vicepremier Luigi Di Maio – I balordi che hanno violentato questa ragazza la pagheranno cara. Se quanto riporta la stampa in queste ore corrisponde al vero mi auguro si facciano 30 anni di galera. La mia vicinanza e tutto il sostegno possibile alla donna e alla sua famiglia». (Ansa)

Alessia Rotta (Pd) commenta così le dichiarazioni del ministro dell’Interno: «Il ministro Salvini, di fronte a un brutale stupro come quello di Viterbo, evita di chiamare per nome i colpevoli e insiste nel non capire che la violenza contro le donne ha una matrice culturale.» «Invece di condannare la violenza, – continua la Rotta – la usa per la sua perenne campagna elettorale proponendo, ancora una volta, la castrazione chimica come panacea per tutti i mali.»

«Salvini, che da sempre ammicca a organizzazioni non estranee ad episodi di violenza e intolleranza, come Casapound, si svegli e prenda una posizione chiara, degna di un ministro dell’Interno di un paese democratico.»