Ciambetti confermato presidente del Consiglio regionale del Veneto

Alessandra Sponda, 29 anni, di Lavagno, è la più giovane consigliera regionale di questa legislatura, avrà il ruolo di consigliere segretario nel nuovo Consiglio regionale del Veneto.

Consiglio regionale del Veneto segreteria di presidenza
Segreteria di presidenza del Consiglio regionale del Veneto

Roberto Ciambetti (Lista Zaia), 55 anni, vicentino di Sandrigo, sarà il presidente del Consiglio regionale del Veneto anche nella 11esima legislatura regionale, che si è aperta ieri con la seduta di insediamento della nuova assemblea, a Palazzo Ferro-Fini.

Ciambetti, che ha guidato il Consiglio veneto negli ultimi cinque anni, è stato riconfermato con 37 voti (14 schede bianche).

È un’assemblea regionale, quella veneta, che si colora di rosa. Sui banchi siedono 18 donne su 51 eletti e nell’ufficio di presidenza torna la doppia rappresentanza di genere, con 3 donne elette su 5 componenti. Ad affiancare Nicola Finco nella vicepresidenza è Francesca Zottis (Pd), in qualità di vicepresidente espressione dei quattro gruppi di opposizione come prevede lo statuto veneto.

Al femminile entrambe le figure di consigliere segretario: Alessandra Sponda (lista Zaia) per la maggioranza, ed Erika Baldin (Movimento 5 Stelle) per le opposizioni. Alessandra Sponda, 29 anni, di Lavagno, è la più giovane consigliera regionale di questa legislatura. Erika Baldin (M5Stelle), nata a Chioggia 31 anni fa, è alla sua seconda legislatura regionale. (Ansa)

LEGGI LE ULTIME NEWS