Centurioni abusivi davanti all’Arena, materiale sequestrato e daspo urbano

La Polizia locale di Verona ha sanzionato un uomo e una donna, vestiti da centurioni romani, che chiedevano denaro in modo aggressivo ai turisti. Solo questa settimana notificati 77 daspo a mendicanti e lavavetri in centro.

Polizia locale verona - materiale sequestrato centurioni
Il materiale sequestrato ai centurioni abusivi dalla Polizia locale di Verona
New call-to-action

Sono stati incrementati i controlli in centro storico a Verona contro il degrado e fenomeni di insicurezza segnalati. In particolare il personale del reparto Territoriale della Polizia locale ha proceduto a sanzionare, a contestare il daspo urbano e a sequestrare il materiale utilizzato come figuranti, per simulare i centurioni romani.

Caschi, spade, mantelle e scudi sono stati confiscati dalla Polizia locale in due occasioni, dopo che giovedì era stata attivata una azione di controllo, su segnalazione di alcuni turisti che indicavano una certa aggressività nelle richieste di denaro da parte di un uomo ed una donna, cittadini rumeni, non muniti di autorizzazione comunale come altri due giovani invece legalmente presenti.

LEGGI ANCHE: Occupazioni e accattonaggio molesto: a Verona 91 daspo urbani in una settimana

Nonostante i sequestri di giovedì anche venerdì si è proceduto al recupero del materiale utilizzato e che permette di guadagnare fino a 300 euro al giorno.

Daspo a mendicanti, furti ai turisti e spaccio

Da lunedì sono stati notificati 77 daspo a mendicanti, lavavetri e persone che bivaccano tra via Roma, Pradaval, via dei Mutilati e piazza Cittadella.

LEGGI ANCHE: Allerta arancione PM10: martedì e mercoledì stop ai diesel Euro 5

È stata anche recuperata refurtiva rubata a un turista, in procinto di accedere ad una struttura ricettiva. Tablet, cellulari e altro materiale è stato restituito in 24 ore, mentre grazie alle telecamere di videosorveglianza è stato individuato l’autore del furto, un cittadino magrebino già conosciuto dagli agenti, che verrà denunciato alla Procura della Repubblica.

In azione anche le due unità cinofile, che hanno sequestrato ben 230 gr tra cocaina e hashish tra Veronetta e la zona della Stazione di Porta Nuova. Sempre da lunedì sono state identificate 956 persone e controllare 1.123 veicoli.

LEGGI ANCHE: Grezzanella, a Villafranca partono i lavori per completare l’arteria

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM