Castel d’Azzano, in partenza il “Progetto Affido”

Il Comune di Castel d'Azzano, l'Assessore alla Famiglia Elena Guadagnini e il Movimento per l’affido e l’adozione, propone il "Progetto Affido", l'accoglienza nella propria casa di un minore in presenza di situazioni problematiche con la famiglia di origine.

Parte a Castel d’Azzano il “Progetto Affido”, l’accoglienza nella propria casa di un minore a fronte di una situazione problematica con la famiglia di origine.

L’affido familiare temporaneo è l’inserimento dei minori in un ambiente sereno, in una nuova casa e con una nuova famiglia, mantenendo tuttavia la relazione con la famiglia di origine attraverso opportune modalità.

Il Comune di Castel d’Azzano, in sinergia con il Movimento per l’affido e l’adozione, fornirà il supporto necessario ad entrambi i nuclei familiari coinvolti.

PROGETTO AFFIDO ♥️Non sempre i bambini possono crescere in una famiglia che li accudisca e se ne prenda cura. Per…

Geplaatst door Comune di Castel d'Azzano op Zaterdag 17 oktober 2020

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi direttamente al Comune, negli uffici di via Castello, 26, scrivere a servizi.sociali@comune.castel-d-azzano.vr.it o chiamare lo 045 9215962.