Cani e gatti, a Verona via alle campagne di adozione e di sostegno per gli animali in Ucraina

La Sezione locale di ENPA, che gestisce il Rifugio per conto del Comune di Verona, è pronta ad accogliere tutti coloro che sono desiderosi di accogliere un nuovo membro in famiglia con la campagna "Vieni ad adottarmi". Al via anche l'iniziativa "Dona una ciotola all’Ucraina” per gli animali coinvolti nel conflitto.

tutela animali cane gatto cani gatti animali domestici

Al via il terzo appuntamento della campagna di sensibilizzazione “Vieni ad adottarmi”, promosso dal Comune tramite affissione di manifesti in tutto il territorio, per adottare cani o gatti attualmente ospitati presso il Centro Benessere Animale Comunale “Fondazione Cani & Gatti – Giorgio e Antonella Fietta” in Via Barsanti. 

La Sezione locale di ENPA Ente Nazionale Protezione Animali, che gestisce il Rifugio per conto del Comune di Verona, è pronta ad accogliere tutti coloro che sono desiderosi di accogliere un nuovo membro in famiglia, aiutandoli a trovare il compagno o la compagna ideale e rispondere ad ogni dubbio o perplessità. Va sottolineato che, chiunque decida di accogliere in famiglia un cane del Rifugio Comunale, ha la possibilità di intraprendere percorsi educativi di base gratuiti oppure con agevolazioni presso uno dei centri cinofili veronesi, come previsto dal progetto del Comune “Parti con la zampa giusta”. Questo infatti permetterà ai neofiti di poter affrontare al meglio ogni situazione evitando anche di incorrere in imprevisti. Per informazioni è possibile chiamare il numero 0458511018. 

Unitamente alla campagna di adozione, da lunedì 14 marzo prenderà il via “Dona una ciotola all’Ucraina”, un’iniziativa di raccolta cibo per gli animali coinvolti nel conflitto in Ucraina. Le spedizioni saranno gestite dalle associazioni animaliste locali, riconosciute dal ministero. Si tratta infatti di una raccolta indipendente da quella dell’hub al Quadrante Europa. Il servizio sarà attivo dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 12, al pianterreno della Direzione Ambiente, l’ex Ecosportello, in via Adigetto.

I rappresentanti delle associazioni animaliste accoglieranno chiunque volesse donare cibo preferibilmente a lunga scadenza, in modo da poter poi gestire al meglio i tempi di spedizione. La conferenza di presentazione si è svolta ieri mattina in sala Arazzi alla presenza del consigliere delegato alla Tutela degli Animali Laura Bocchi e presidenti e rappresentanti di ENPA Cristina Cesaretto, LAV Lorenza Zanaboni, La voce dei conigli Cinzia Sona e Sara Costanzi, Animalisti Verona Onlus Emanuela Giarraputo, Lega del Cane sezione Verona Rina Goffredo e Tribù animale Francesca Bighignoli. 

«Con l’affissione dei nuovi manifesti – spiega il consigliere Bocchi – vogliamo continuare a sensibilizzare la cittadinanza rispetto al venire al Rifugio del Cane per adottare uno tra gli animali che stanno aspettando di andare a casa di un loro nuovo umano. Inoltre presentiamo la nuova iniziativa di raccolta cibo per gli animali purtroppo vittime della guerra Ucraina per non dimenticarci che tutti sono vittime di guerra, anche gli ultimi e indifesi come gli animali».

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv