Cade dal tetto del capannone, grave un operaio

New call-to-action

L’uomo, che stava lavorando sul tetto di un capannone a Sommacampagna, sarebbe caduto da un’altezza di sette metri ferendosi gravemente.

Nel pomeriggio di oggi i carabinieri di Sommacampagna sono intervenuti insieme allo Spisal di Valeggio e ai sanitari del 118 a seguito di un incidente sul lavoro, avvenuto intorno alle 16 circa presso un capannone in strada San Giorgio a Sommacampagna.

Un operaio, cittadino di origine marocchina, si trovava sul tetto del capannone (in uso alla società bresciana “circo nel mondo”), per effettuare alcuni lavori di manutenzione, quando è scivolato a terra, da un’altezza di sette metri circa. L’uomo, che è regolarmente assunto presso quella società, è stato trasportato in codice rosso presso l’ospedale di Borgo Trento per ricevere le cure sanitarie, ma non versa in pericolo di vita.