A Bosco c’è un nuovo centro socio-culturale

Domani inaugura il nuovo centro socio-culturale di Bosco-Chiesanuova: all’interno ambulatori medici, una sala polifunzionale e la nuova biblioteca comunale. A svolgere i lavori di trasloco e catalogazione dei libri, dalla vecchia biblioteca a quella nuova, anche i richiedenti asilo ospitati nel CAS di Erbezzo

Sarà utilizzabile già da lunedì il nuovo centro socio-culturale di Bosco Chiesanuova che inaugura domani, in piazzetta Suor Maria Giuseppa Scandola. Ambulatori medici, una sala mostre, uno spazio per le associazioni e sì, anche una biblioteca per chiudere il cerchio. Una settimana ci è voluta per traslocare tutti i libri dalla vecchia struttura, e catalogarli poi in quella nuova.

“Un aiuto fondamentale lo hanno dato quindi i dipendenti e i volontari, in particolar modo quelli del paese, e i richiedenti asilo ospitati nel centro di accoglienza straordinaria di Erbezzo”, spiega il sindaco di Bosco Claudio Melotti.

Il servizio