Borgo Trento chiede più sicurezza

Si sono intensificati negli ultimi mesi episodi che vedono coinvolti giovani minorenni. A confermare una richiesta di maggiore attenzione è la presidente della 2^ Elisa Dalle Pezze. Noi siamo tornati da Andrea Vesentini, il tabaccaio aggredito il 24 marzo scorso.

Nelle ultime settimane il quartiere residenziale di Borgo Trento a Verona è tornato a far parlare di sé per alcuni episodi che vedono coinvolti giovani ragazzi e minorenni, protagonisti di atti vandalici con qualche rottura di specchietti in via Todeschini, ma anche di vere e proprie aggressioni come quella che è capitata al titolare del Bar tabaccheria 169 vicino Via Tolosetto Farinati Degli Uberti.

E’ la stessa Elisa Dalle Pezze, presidente della seconda circoscrizione, a confermare la richiesta di maggiori.

Stamattina noi siamo tornati da Andrea Vesentini, il titolare aggredito nella sua ricevitoria, per capire cos’è successo lo scorso 24 marzo.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv