Roboval 2016, la fiera dei makers diventa grande

Sarà ospitata negli spazi esclusivi di Model Expo Italy la 5^ edizione di Roboval, la fiera dei makers incubatrice di idee innovative e giovani talenti: a Veronfiere sabato 21 e domenica 22 maggio, la manifestazione targata Verona FabLab metterà in scena il meglio dell’innovazione per i giovani e giovanissimi inventori del futuro.

Torna l’appuntamento con la fiera dedicata ai makers targata Verona FabLab. E per la sua 5^ edizione, Roboval fa un salto di qualità non indifferente: sarà ospitata infatti all’interno di Model Expo Italy, la più grande manifestazione dedicata al modellismo in Italia, sabato 21 e domenica 22 maggio a Veronafiere.

Dopo le prime edizioni, che dal 2012 al 2014 hanno animato la piazza di Grezzana, l’anno scorso Roboval si è spostata negli spazi dell’ex Arsenale, arrivando a raggiungere oltre 5000 visitatori, coinvolgendo 15 scuole e 30 espositori.

«Roboval è cresciuta davvero tanto, anche più delle nostre aspettative. – dice il direttore tecnico di Roboval, Alberto Valente – Dopo le prime edizioni a Grezzana e il salto di qualità dell’anno scorso in Arsenale, quest’anno siamo a Veronafiere: all’interno di Model Expo Italy, fiera numero uno del modellismo in Italia, Roboval avrà uno spazio dedicato alla tecnologia. Sarà un po’ un “piccolo villaggio” dell’innovazione».

Punto di incontro tra tecnologia e artigianato, Roboval negli anni è diventata un punto di riferimento per gli appassionati di innovazione e high-tech, diventando un vero e proprio incubatore di idee e talenti e realizzando sinergie e collaborazioni che negli anni hanno dato vita a nuove realtà imprenditoriali. Grazie al palcoscenico d’eccellenza di Model Expo Italy, che la scorsa edizione ha raggiunto i 70mila visitatori, anche Roboval si fa quindi strada tra i grandi, conferma che l’innovazione dal basso, filo conduttore della manifestazione, dà frutto a grandi idee.

«Con Roboval abbiamo fatto un primo passo facendo uscire gli “smanettoni”, i makers, dai propri garage e facendoli convergere in un luogo dove esporre le proprie creazioni e confrontarsi tra di loro, un’occasione per dare una grande eco, anche mediatica, ai progetti che nascono all’interno dei FabLab.  – continua Riccardo Bertagnoli, presidente di Verona FabLab – Roboval è l’evento a cui partecipare per conoscere questi progetti partiti dal basso, che danno la possibilità di portare innovazione anche all’interno delle aziende, delle grandi realtà.»

Tra le novità di quest’anno spicca TechForKids, il progetto dedicato a bambini e ragazzi per metterli a contatto con la tecnologia in un modo nuovo: pensata per giovanissimi makers dai 5 anni in su, l’iniziativa prevede tante attività per giocare in modo intelligente con la tecnologia.

In programma anche l’ormai celebre gara di robotica tra le scuole, in cui a sfidarsi a colpi di robot saranno i ragazzi e le ragazze degli istituti superiori di Verona e provincia, ma anche tanti talk dedicati a tecnologia, droni ed esperimenti scientifici. Immancabile l’appuntamento con i workshop, pensati per makers di tutte le età: perchè “imparare facendo” è il modo migliore per acquisire nuove competenze.