Ozono, ieri superata la soglia di nuovo

Il persistere delle attuali condizioni meteorologiche e delle temperature elevate ha portato ad un innalzamento della concentrazione di ozono, che nella giornata di domenica 30 giugno ha superato la soglia di informazione (180 microgrammi/metro cubo).

Come comunicato da Arpav, nella stazione del Giarol Grande, alle ore 14, è stata registrata una concentrazione pari a 181 microgrammi/metro cubo. Come è noto, l’accumulo di ozono dipende dall’alta pressione, dalle elevate temperature esterne e dalla scarsa ventilazione.Si tratta del secondo superamento dopo quello registrato lo scorso 26 giugno.

Si ricorda che sul sito di Arpav sono disponibili tutti i dati in diretta, così come le previsioni per le prossime 48 ore.Sono inoltre consultabili le informazioni sui possibili effetti per la salute, le precauzioni raccomandate e le azioni preventive da attuare per la riduzione dell’inquinamento da ozono.