Incidente mortale sulla SP6, muore anziano di Cerro

La vittima è Franco Enzo Bandoria, 79enne di Cerro, coinvolto nell’incidente avvenuto all’alba di questa mattina. Il ricordo commosso dell’amico Giancarlo Mandarà.

«Un uomo buono, sempre disponibile a dare una mano e che ci è stato di grande aiuto nell’associazione “Pianeta Bocce”, di cui è stato parte del direttivo per tanti anni». Così Giancarlo Mandarà, amico della vittima, commenta la scomparsa di Enzo Bandoria.

Franco (questo il suo nome all’anagrafe), conosciuto da tutti come Enzo, è stato una delle anime dietro l’apertura del Bocciodromo di Cerro, che dovrebbe aprire i battenti a breve.

«Mi legava a Enzo un’amicizia particolare: ricordo che fummo proprio noi due ad andare in Comune qualche anno fa per richiedere l’autorizzazione per partire con il progetto del bocciodromo. Un uomo impegnato nel volontariato in tante attività del paese, non solo in ambito sportivo»

Il grave incidente si è verificato questa mattina attorno alle 6.30 lungo la Strada Provinciale 6 che da Rosaro porta a Cerro. Ad essere coinvolti due veicoli, l’auto dell’anziano di Cerro e un furgone.

Ad avere la peggio è stato proprio l’anziano che si trovava alla guida dell’auto, mentre i due uomini a bordo dell’altro veicolo non avrebbero riportato conseguenze.

Chiamati sul luogo dell’incidente i vigili del fuoco, che sono intervenuti estraendo il corpo dal veicolo, mentre i rilievi di legge sono stati affidati alla polizia stradale.