Cattolica: presentata la lista indipendente

Il 16 aprile i soci di Cattolica Assicurazioni al voto per il rinnovo completo del Consiglio di Amministrazione: 2 le liste presentate, quella del CDA uscente e la lista «Cattolica al Centro, sicurezza e dialogo per il domani»

Ammesse venerdì in tarda serata due liste alle elezioni per il rinnovo del Consiglio di Amministrazione di Cattolica Assicurazioni società cooperativa. Si tratta della lista presentata dal Consiglio di Amministrazione uscente e la lista «Cattolica al Centro, sicurezza e dialogo per il domani», presentata in rappresentanza di un gruppo di società dall’avvocato Dario Trevisanevidente segnale di una volontà di cambiamento da parte di una nutrita compagine sociale.

All’assemblea del 16 aprile prossimo, nelle schede elettorali i soci, accanto alla «lista per la nomina del consiglio di amministrazione presentata dal consiglio di amministrazione» troveranno anche la lista «”Cattolica al Centro – sicurezza e dialogo per il domani” con la candidatura di Michele Giangrande e altri soci».

Sono 17 i soci, espressione di autonomia ed indipendenza, candidati a guidare la compagnia assicurativa per il triennio 2016 -2018. Oltre a nomi noti dell’imprenditoria italiana (Melegatti con Emanuela PerazzoliILLVA – Di Saronno con Costanza Reina e Luca Morato di Morato pane s.p.a), l’ex Direttore Commerciale di Cattolica Eugenio VandaFrancesco Rossi già preside della Facoltà di Economia dell’Università di Verona assieme a noti professionisti veronesi tra cui Michele Giangrande ed Enrico Sauro.

Una squadra composta dal 59% uomini e 41% donne, provenienti il 53% dal Nord Est, dal Nord Ovest il 35% e dal Centro, Sud Isole il 12%, rappresentativa dei soci dell’intero territorio nazionale, con competenze ed esperienze espressione del mondo delle imprese per il 41%, dell’università per il 18% con la presenza diprofessori ordinari, e delle libere professioni per il 41% con la presenza di avvocati, commercialisti e notai. Il 12% dei candidati ha meno di 45 anni, il 30% tra i 45 ed i 50 anni, il 35% tra i 50 e i 60 anni ed il 23% sono over 60:
Michele Giangrande (1964), dottore commercialista in Verona;

Eugenio Vanda (1967), imprenditore già direttore commerciale di Cattolica Assicurazioni;

Francesco Rossi (1947) professore ordinario di metodi matematici dell’economia e delle scienze attuariali e finanziarie all’Università degli Studi di Verona, già preside della Facoltà di Economia di Verona;

Emanuela Perazzoli (1955), amministratore delegato di Melegatti s.p.a.;

Enrico Sauro (1966), dottore commercialista in Verona, già dipendente di Cattolica Assicurazioni;

Loriana Pelizzon (1967), professore ordinario di Politica Economica Economia Università Ca’ Foscari di Venezia;

Giandomenico Schianatarelli (1948), notaio in Sondrio e componente della Commissione Assicurazioni del Consiglio Nazionale del Notariato;

Costanza Reina (1967) amministratore Gruppo ILLVA s.p.a. “di Saronno”;

Maura Campra (1961), professore ordinario di Economia aziendale presso la Facoltà di Economia dell’Università del Piemonte Orientale e preside del corso;

Alessandra Casari (1976), avvocato in Mantova;

Andrea Mengozzi (1974) dottore commercialista in Verona;

Adriana Leveni (1959) consulente aziendale in Verona;

Aldo Napoli (1956) amministratore delegato di Orizzonte S.G.R. s.p.a.;

Anna Daniela Ducato (1960) imprenditrice, Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana dal 2015;

Pietro Berzaghi (1969) avvocato in Milano;

Marco Marseu (1950) imprenditore amministratore Montbel s.r.l.;

Luca Morato (1964), imprenditore, amministratore delegato Morato Pane s.p.a.4

La parola passa ai soci di Cattolica Assicurazioni che durante l’assemblea del prossimo 16 aprile, oltre a deliberare sul bilancio, eleggeranno tutti i nuovi componenti del Consiglio di Amministrazione e del collegio dei Probiviri, scelti tra le 2 liste in lizza per il C.d.A. ed 1 per i Probiviri, attraverso il voto di lista.