Carnevale a Venezia, per la prima volta a numero chiuso

E’ stata la prima volta per il Carnevale veneziano e anche per Piazza San Marco: oggi per il volo dell’Angelo dal Campanile, evento che da’ il via alla festa in maschera, Venezia ha sperimentato i varchi e il sistema conta-persone nell’area marciana, per impedire la ressa e garantire i livelli di sicurezza disposti dal Viminale.

Lo stop agli ingressi a San Marco – erano 4 le zone con i ‘tornelli’ – è scattato a quota 23mila ingressi. Chi era in Piazza, passati i controlli delle polizia e carabinieri, ha assistito al (doppio) Volo dell’Angelo dal Campanile, i turisti arrivati dopo hanno dovuto attendere la conclusione della manifestazione. Tutto si è svolto senza problemi. La presenza massiccia di stewart, e di circa 700 uomini delle forze dell’ordine e dei soccorsi, ha permesso un flusso sempre scorrevole nelle calli, e non ci sono stati problemi di ordine pubblico. (Ansa)