Associazioni cattoliche, linfa vitale per il Paese

bedoni

Dai 150 anni di Azione Cattolica al ruolo centrale in diversi ambiti di AGESCI, CSI, ACLI, CTG e SEAC, oggi riunite al Cattolica Center per il quinto convegno inserito all’interno del programma generale del Festival della dottrina sociale

“L’associazionismo cattolico – Un patrimonio per tutto il Paese. È questo il titolo del convegno che si è tenuto questo pomeriggio al Cattolica Center nell’ambito del programma del Festival della Dottrina sociale organizzato dalla Business Unit Enti religiosi e non profit della Compagnia di assicurazioni scaligera. Un incontro celebrativo sui 150 anni di Azione Cattolica, ma anche sul contributo alla realizzazione e alla diffusione del Vangelo dato da laici e da associazioni di ispirazione cristiana che spaziano dallo scoutismo allo sport, dal turismo all’assistenza alle persone meno fortunate.

Tra i valori da riscoprire e da sostenere parlando di associazionismo e di Terzo Settore, durante il convegno si è fatto riferimento più di una volta quello di sussidiarietà. All’incontro hanno partecipato anche Matteo Spanò, presidente nazionale AGESCI, Vittorio Bosio, presidente nazionale CSI, Giuseppe Marangoni, presidente nazionale CTG, Laura Maringnetti presidente nazionale SEAC e Matteo Truffelli presidente nazionale di Azione Cattolica.

GUARDA IL SERVIZIO DI TV7 VERONA NETWORK