Agsm, Sbaorina risponde dopo la tempesta “finta” degli esuberi

via almirante a verona dichiarazioni di sboarina
Federico Sboarina

Appena insediato il nuovo presidente e già si addensano nubi a Galtarossa. Scoppia il caso del «corvo», un piano (falso) di esuberi di personale allucinante. Oggi il chiarimento del sindaco che nega la veridicità del documento, datato 8 marzo 2019 e apparso sulla bacheca sindacale della multiutility: sulla copia del documento si legge che in vista del processo aggregativo con la vicentina Aim e dell’accordo strategico con la lombarda A2A, vi saranno imponenti tagli nel personale (da 248 impiegati a soli 25).