ATER e San Giovanni Lupatoto proseguono con il recupero edilizio

Il Presidente dell’ATER di Verona, Matteo Mattuzzi, ha consegnato nei giorni scorsi all’Assessore del Comune di San Giovanni Lupatoto Maurizio Simonato l’elenco degli alloggi recentemente riattati e messi nelle disponibilità del Comune per le assegnazioni agli aventi diritto in graduatoria.

ATER Verona San Giovanni Lupatoto

Nei giorni scorsi il Presidente dell’ATER della Provincia di Verona Matteo Mattuzzi, in quota Lega, ha consegnato all’Assessore del Comune di San Giovanni Lupatoto Maurizio Simonato l’elenco degli alloggi recentemente riattati e quindi messi nelle disponibilità del Comune per le assegnazioni agli aventi diritto in  graduatoria.  

«Si tratta di alloggi di edilizia sovvenzionata – precisa il Presidente Mattuzzi – che ATER ha rigenerato nel  rispetto del programma di recupero degli sfitti adottato dal Consiglio di Amministrazione. Appena insediato  questo Consiglio si è confrontato con il Direttore ed appreso il fatto che l’attuazione del Piano programmatico  era in sofferenza, immediatamente si è deciso di rafforzare l’Ufficio che si occupa del recupero degli alloggi  sfitti con il duplice obiettivo: accelerare le consegne degli alloggi alle Famiglie bisognose e contenere i costi a  bilancio che l’alloggio sfitto strutturalmente genera».  

LEGGI LE ULTIME NEWS

ATER Verona San Giovanni Lupatoto

L’Assessore Simonato sottolinea il concreto rapporto collaborativo instaurato con ATER: «L’Amministrazione comunale, e in particolare i Servizi Sociali, hanno svolto con Ater un intenso lavoro, come confermato dai  dati: nel 2021 sono stati consegnati 13 alloggi, riducendo ad oggi a soli 14 quelli da recuperare su un totale di 230 che insistono nel nostro Comune. La collaborazione con ATER va anche oltre e mi fa piacere comunicare  che stiamo lavorando su un progetto pilota che vede l’inserimento negli alloggi di soluzioni tecnologiche  innovative al fine di preservare la salute dell’assegnatario monitorando lo stato della qualità dell’aria, le  temperature e l’umidità dell’aria anche nell’ottica di prevenire la formazione di muffe e quindi a  salvaguardare il patrimonio pubblico. Stiamo anche approfondendo la collaborazione per il controllo sulla permanenza dei requisiti di titolarità degli alloggi. Quest’ultima consegna di appartamenti completa  l’impegno della nostra Amministrazione per contrastare il disagio abitativo, dopo il varo del Pacchetto Casa,  con i progetti Abitare Garantito e lo Sportello Casa, ed i bandi per il sostegno abitativo delle giovani coppie e  dei genitori divorziati, separati o vedovi».  

«È anche in questo che ATER dovrà investire – chiude Mattuzzi -. Prevenire è meglio che curare ed è anche nel vigilare sulla conduzione dell’alloggio che si potranno ridurre i costi per le manutenzioni che ad oggi si rendono  necessarie a sanare deterioramenti ambientali. Altra azione correttiva è l’efficientamento energetico degli  stabili, che incide anche sulle spese sostenute dai nuclei familiari per le utenze; l’efficientamento è alla base  del progetto di riqualificazione edilizia che a breve partirà proprio a San Giovanni Lupatoto in via Foscolo dove  ATER interverrà nel recupero di 52 alloggi divisi in 3 fabbricati per una spesa di 2.610.000 euro». 

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM