Arrestato per quattro furti tra Legnago e Villa Bartolomea

Un 37enne è stato arrestato poiché ritenuto responsabile di quattro furti in abitazione perpetrati nei territori di Legnago e di Villa Bartolomea, dove erano stati asportati denaro contante, oggetti di valore, preziosi e attrezzi agricoli.

Carabinieri compagnia di Legnago
Foto d'archivio

Nel corso della prima mattinata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Legnago hanno tratto in arresto C.F., classe 1984, di Legnago, pregiudicato, poiché colpito da ordinanza di applicazione di misura cautelare in carcere – emessa dal Tribunale di Verona, poiché ritenuto responsabile di quattro furti in abitazione perpetrati nei territori di Legnago e di Villa Bartolomea, dove erano stati asportati denaro contante, oggetti di valore, preziosi e attrezzi agricoli (motoseghe ed aspiratori). I furti avvenivano sia in orari diurni, sia notturni, mediante effrazioni ed accessi abusivi alle proprietà.

Leggi anche: Verona: discute sulla mascherina in ospedale e insulta medici e pazienti

Le indagini attivate in concomitanza con gli eventi delittuosi ed il riscontro diretto con le denunce, ha consentito ai Carabinieri di porre in essere mirati servizi che hanno permesso la localizzazione e l’identificazione del reo, nonché la raccolta di molteplici e concordanti indizi probatori a suo carico, tanto da dare luogo all’emissione del provvedimento restrittivo.

L’arrestato, rintracciato presso la propria abitazione, è stato accompagnato presso il Comando della Compagnia CC di Legnago, ed espletate le formalità di rito associato alla Casa Circondariale di Verona-Montorio a disposizione della predetta Autorità Giudiziaria.

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM