Arrestato in stazione Porta Nuova: era accusato di omicidio

Arrestato dalla Polfer di Verona Porta Nuova, giovedì 20 dicembre, nell’ambito dell’operazione “Christmas clean stations”, un uomo di origine polacca di 28 anni accusato di omicidio.

L’uomo, che era stato ritenuto colpevole di omicidio preterintenzionale a danno di un connazionale a seguito di una rissa, è stato arrestato dagli agenti scaligeri e portato in carcere a Montorio.

L’operazione di controllo, che si è svolta in dieci grandi stazioni italiane, ha interessato i grossi flussi di turisti in vista delle festività natalizie consentendo di verificare documenti e bagagli ricorrendo anche alle unità cinofile. Complessivamente, sono stati impegnati circa 80 operatori e controllate oltre 200 persone.