Amministrazione in rete: iniziati gli incontri tra gli assessori

Palazzo Barbieri incontra le circoscrizioni per tessere una rete di lavoro sul territorio: obiettivo, una Verona più sicura e inclusiva. Secondo appuntamento giovedì 29 con la tavola rotonda in Borgo Roma, la prima aperta alla cittadinanza

L’amministrazione di Palazzo Barbieri ha incontrato, nei giorni scorsi, i neo presidenti delle circoscrizioni. Una tavola rotonda a cui hanno preso parte anche Stefania Zivelonghi, assessore alla sicurezza del Comune di Verona, e gli assessori alle politiche giovanili, servizi sociali e decentramento. L’obiettivo è quello di tessere una rete sinergica e evidenziare le criticità del territorio su cui lavorare. Inoltre, giovedì 29 settembre, il V Circoscrizione si terrà il primo incontro aperto alla cittadinanza: assessori, presidenti e consiglieri in dialogo con associazioni del territorio, parrocchie, dirigenti scolastici e abitanti dei quartieri sul tema del disagio giovanile.

Assessora Politiche sociali e abitative, Tributi e Polo Catastale
Luisa Ceni, Assessora Politiche sociali e abitative, Tributi e Polo Catastale (foto Comune di Verona)

Al termine della conferenza stampa di presentazione dei neo eletti presidenti di Circoscrizione, si è svolto in tarda mattinata un primo incontro, voluto dall’assessora alla Sicurezza, Stefania Zivelonghi; hanno preso parte: l’assessora alle Politiche sociali, Luisa Ceni; l’assessore al Decentramento Federico Benini e, Jacopo Buffolo, assessore alle Politiche giovanili.

Punto di partenza la volontà di avviare una nuova modalità di lavoro, più partecipata e condivisa, che sostenga il dialogo e l’impegno a capire, attraverso dati reali, le criticità.

«Durante questo primo incontro è stata presentata la modalità con cui intendiamo affrontare le problematiche, in particolar modo quelle relative alla Sicurezza e alle Politiche sociali – ha spiegato l’assessore alla Sicurezza –. Puntiamo ad analizzare, in stretta e costante cooperazione con le Circoscrizioni, tutti gli aspetti di prevenzione che interessano i servizi sociali. Sia dal punto di vista delle Politiche giovanili che di quelle collegate al Terzo settore. Dall’incontro di oggi sono già emerse delle idee di coordinamento e sono state concordate le visite che i singoli assessori effettueranno nelle Circoscrizioni. Da qui intendiamo far partire un nuovo percorso di collaborazione, con l’Amministrazione aperta al dialogo con Circoscrizioni, cittadinanza e le associazioni pubbliche e private che operano in favore del territorio. Il confronto non è l’atteggiamento di chi non ha idee, ma il punto di partenza di coloro che cercano, attraverso la conoscenza della controparte interessata, una soluzione che dia la reale dimensione dei problemi».

LEGGI LE ULTIME NEWS

Federico Benini
L’assessore al Decentramento, Edilizia popolare, Servizi demografici e statistica, Strade e giardini, Arredo urbano, Federico Benini

Gli incontri nelle Circoscrizioni.

Si parte con la Quinta Circoscrizione. E’ fissato infatti a Borgo Roma, per il prossimo giovedì (29 settembre), il primo incontro di confronto aperto alla cittadinanza. Assessori, presidenti e consiglieri circoscrizionali dialogheranno con i componenti di associazioni del territorio, rappresentanti delle parrocchie, dirigenti scolastici, su problematiche collegate al disagio giovanile e, con esso, alla sicurezza.

Il punto di partenza sono i dati reali. Secondo i numeri diffusi dal Viminale, confermati anche da Prefettura e Questura, Verona è una delle città italiane più sicure. Le singole situazioni e le ragioni che le scaturiscono devono essere quindi attentamente verificate. Questo non diminuisce l’attenzione dell’Amministrazione sul fenomeno delle ‘Baby gang’, ma cambia il punto di osservazione. Non si tratta infatti di una questione di ordine pubblico ma di un disagio sociale mal gestito. Serve più confronto con tutte le parti interessate, in primis le famiglie da cui i soggetti più a rischio provengono.

Jacopo Buffolo
Jacopo Buffolo, Assessore Politiche giovanili e di partecipazione, Pari opportunità, Innovazione

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv