Amadeus bis in Arena, torna il suo spettacolo con musica dance e tante iconiche hit

Il conduttore televisivo ripropone in Arena uno spettacolo musicale con le hit degli anni '60, '70, '80 e '90. Tanti gli ospiti nazionali e internazionali.

Amadeus
Amadeus presenta in Sala Arazzi "Arena '60, '70, '80, '90...".

Dopo il grande successo dell’anno scorso torna in Arena lo spettacolo ‘Arena ’60 ’70 ’80 e…’90‘ di Amadeus. Tre serate in uno straordinario viaggio nella musica italiana e internazionale con le hit degli ultimi quattro decenni. 12, 13 e 14 settembre le date del grande show di Amadeus, che verranno poi trasmesse sulla Rai il 17 e 24 settembre e il 1° ottobre.

L’evento è stato presentato questa mattina a Palazzo Barbieri da Amadeus stesso con il sindaco Federico Sboarina e con Gianmarco Mazzi, direttore artistico di Arena di Verona srl. Erano poi collegati a distanza anche dal direttore e vicedirettore di Rai1 Stefano Coletta e Claudio Fasulo.

«Sono felicissimo di essere qui, a Verona mi sento a casa – ha detto Amadeus -. Ringrazio a mia volta il sindaco per l’entusiasmo speso in questa avventura e per essere così vicino ai giovani e alla musica».

Grandi ospiti nazionali e internazionali e canzoni leggendarie faranno ballare il pubblico dall’inizio alla fine. Oltre alla musica dance ci saranno anche i lenti che hanno fatto emozionare e innamorare i giovani dei decenni passati.  

La seconda edizione del progetto, nato due anni fa da un’idea dello steso Amadeus, si arricchisce di una nuova serata, portando a quota tre le serate in Arena, che si preannunciano già da tutto esaurito, visto che mancano più di due mesi e sono già stati venduti 17 mila biglietti.

LEGGI ANCHE: San Bonifacio: investito bimbo di 7 anni, è grave

«Verso Amadeus ho profonda stima, un grande professionista oltre che un concittadino veronese – ha detto il sindaco Sboarina -. In questi due anni, sul fronte degli spettacoli in Arena, abbiamo lanciato il cuore oltre l’ostacolo. E questo progetto ne è la dimostrazione, un’idea che siamo riusciti a concretizzare facendo fare al nostro anfiteatro un ulteriore salto di qualità».

Numerosi gli ospiti già confermati. I primi nomi ad essere svelati: Gloria Gaynor con I will survive, Holly Johnson (Frankie goes to Hollywood) con Relax, Bonnie Tyler con Total Eclipse of The Heart, Paul Young con Love of the Common People e Richard Sanderson con Reality, la canzone di Il tempo delle mele, sono i grandi protagonisti internazionali degli anni ’70 e ’80.

Gli AQUA con Barbie Girl, Gianluca Grignani con Destinazione paradiso e SNAP! con The Power cominciano a comporre il set rappresentativo degli anni ’90.

Sul palco anche due Signore della musica italiana, che rappresentano gli indimenticabili anni ’60 e ’70: Ornella Vanoni con L’appuntamento e Rita Pavone con Il ballo del mattone.

«La prima edizione dello spettacolo ha avuto un successo oltre le aspettative – ha detto Mazzi -. Un progetto che speriamo di riproporre anche nei prossimi anni. Ringrazio la Rai per aver creduto in questa proposta, contribuendo a portare musica e spettacolo nelle case di tutti gli italiani».

I biglietti sono già in prevendita sul circuito Ticketone. Radio ufficiale delle tre serate sarà Radio 2.

Guarda il servizio Tg su Radio Adige tv:

LEGGI LE ULTIME NEWS