Alma Ballarin: «Amo il mio territorio, vorrei fare ancora il presidente»

Alma Ballarin, candidata alle prossime amministrazioni comunali e presidente uscente dell'8^ Circoscrizione, racconta ai nostri microfoni la passione per la sua zona, e il nuovo rapporto di fiducia instaurato con la Lega.

Alma Ballarin
Alma Ballarin

Alma Ballarin, candidata alle prossime amministrazioni comunali e presidente uscente dell’8^ Circoscrizione, racconta ai nostri microfoni il suo amore per la sua zona, e il nuovo rapporto di fiducia instaurato con la Lega.

Lei ha iniziato a fare politica tanti anni fa e l’occasione nacque grazie anche, possiamo dirlo, ad Anna Leso.

Il mio rapporto di amicizia con Anna Leso è siglato dalla passione per la politica che abbiamo entrambe e che io ho avuto fin da giovane. Io ho iniziato il mio percorso in circoscrizione, lei invece in Comune. Non avevo in testa l’idea di fare carriera, ma la passione per il territorio.

Non è scontato in età giovanile mettere a disposizione il proprio tempo per gli altri. Come nasce questa sua predisposizione? Lei è stata per ben quattro mandati in Ottava circoscrizione.

Sono nata a Poiano dove assieme alla mia famiglia ho sempre avuto attività commerciali. La mia vita è sempre stata quindi Poiano, la Valpantena, Montorio, le zone che ho frequentato. I miei amici vivono lì, la mia famiglia vive lì e quindi forse è anche proprio il fatto di aver avuto sempre attività vicinali. Mi avevano già una bar, poi trattoria in paese, io ora tabaccheria, quindi un amore per la nostra gente, per il nostro territorio, il voler vivere in un posto bello e prendersene cura.

La prima volta in circoscrizione nel 2002 e subito la delega alla Cultura, un ruolo che le sta molto a cuore e che ha portato avanti per tanti anni.

Sì, è da tanto tempo che faccio parte della Commissione Cultura e in questi anni ho acquisito anche molte competenze più tecniche. Nel ramo culturale i miei interessi sono più rivolti all’ambito sociale, in particolare a quello formativo per l’infanzia e alle aggregazione giovanili siccome sono laureata in sociologia e quindi sono più preparata in questo ambito.

Lei è in Ottava circoscrizione ormai da 20 anni e nel 2019 ha avuto anche l’opportunità di diventare presidente di circoscrizione. Se lo sarebbe mai aspettato di avere questo ruolo e si ricorda l’emozione che ha provato quando le è stato dato l’incarico?

No, non me lo aspettavo. Amando così tanto il mio territorio, rivestire un ruolo così importante è stato per me proprio un onore e un privilegio. Ho messo tutto l’impegno che potevo per rivestire questa carica anche se magari a volte ho sbagliato. È un ruolo che mi piace e spero di poter continuare ancora a rivestirlo. Però posso dire che abbiamo lavorato benissimo, anche nonostante la pandemia. Sono molto soddisfatta delle 15 persone che hanno lavorato con me. Ovviamente ognuno appartiene a un movimento politico, ma si lavora per il territorio e in questo caso le differenze vengono messe da parte per operare tutti uniti e secondo me lo abbiamo fatto in ottava circoscrizione.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Quali sono le principali che ha avuto con questo gruppo di lavoro e che si porta dietro da questa esperienza?

Abbiamo lavorato moltissimo sul dissesto idrogeologico che la circoscrizione, insieme alla seconda, sono quelle col territorio più delicato. Abbiamo fatto degli interventi importanti: sistemato il percorso del piccolo Stelvio, i mulini, sempre con l’aiuto dell’amministrazione comunale e di Acque Veronesi, comunque dei molini, dove c’era un problema di regimentazione delle acque da almeno vent’anni e siamo riusciti finalmente a sistemarlo. Adesso faremo un intervento importantissimo in via della Collina, dove c’è stata una frana. A breve partirà il progetto per un lavoro veramente importante, anche sostanzioso dal punto di vista economico. Metteremo anche nuove caditoie per contrastare il problema degli allagamenti. Partirà a breve anche un progetto molto importante in piazza Penne Mozze, dove c’erano dei problemi di allagamento anche nel caso di fenomeni temporaleschi.

Dal punto di vista della mobilità è stata sistemata anche la pista ciclabile del Progno. Abbiamo votato il progetto che nasce dall’ottava circoscrizione e che prevede un prolungamento fin Borgo Venezia in sicurezza. Tanti altri progetti dal punto di vista culturale.

Cos’avete fatto per animare, per quanto possibile, il territorio in questi ultimi anni?

Abbiamo creato una rete con le associazioni, e sono stati veramente un paio d’anni straordinari. Domenica avremo l’evento di Quinto in festa, per esempio. Noi, secondo me, siamo la circoscrizione più bella di Verona. Abbiamo anche dato vita al primo percorso da trekking dell’ottava circoscrizione, che si chiama Il Grande Anello della Storia. Sono appunto duemila anni di storia in 17 chilometri di cammino, che voglio far inserire a tutti i costi nei sentieri della Regione Veneto. Quello è proprio una mia fissa, però un sentiero bellissimo.

Si sente, mentre parla, tutta la passione che ha per il territorio. Per questo ruolo lei formalmente è candidata per il Consiglio Comunale, però il suo obiettivo è quello di essere riconfermata in Circoscrizione, giusto?

Abbiamo tante cose in programma con la Circoscrizione. Vogliamo proseguire nella collaborazione con le associazioni, e realizzare ancora più eventi. Vorrei realizzare inoltre la cartina della città e dell’Alta Valle per valorizzare e far conoscere anche quelle bellissime zone. Anche dal punto di vista del dissesto idrogeologico abbiamo fatto tanto, ma c’è ancora molto da fare.

Chiudiamo con il suo passaggio recentissimo alla Lega. Lei, proprio con una conferenza stampa, qualche giorno fa ha annunciato il suo ingresso nel partito del Carroccio. Come è nata quest’occasione?

Quest’opportunità è nata per rapporti di lavoro. Le persone con cui ho collaborato di più e che mi hanno dato sostegno, per l’8^ Circoscrizione sono esponenti della Lega. Per questo è nato un rapporto di fiducia che mi ha portato a questa scelta, oltre a una grande stima mia personale nei confronti del governatore Zaia. Mi riconosco, quindi, in questa Lega.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv