Albaredo: ad aprile accoltellò un 36enne per gelosia, ora ai domiciliari

L'aggressore è stato arrestato martedì dai Carabinieri di San Bonifacio. Durante una lite per gelosia, ferì un 36enne con un coltello da cucina di 30 centimetri.

Carabinieri San Bonifacio

Lo scorso aprile, ad Albaredo d’Adige al termine di una serata tra conoscenti, accoltellò un 36enne al culmine di un raptus di gelosia, perché questi aveva rivolto attenzioni nei confronti della sua compagna. L’uomo, che nel momento della lite e dell’aggressione era anche ubriaco, è stato arrestato questo martedì dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di San Bonifacio.

Per la vittima, di origine moldava, le ferite da taglio furono giudicate guaribili in oltre 40 giorni.

LEGGI ANCHE: Rebellin e Scarponi, uniti nella tragedia

Nel primo pomeriggio di martedì 27 settembre, infatti, i militari hanno dato esecuzione a un’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale, emessa dalla Sezione dei Giudici per le Indagini Preliminari del Tribunale scaligero, su richiesta della competente Procura della Repubblica.

L’aggressore, originario dell’Europa dell’est, è ritenuto responsabile di avere procurato lesioni personali gravi al conoscente, con l’aggravante di aver commesso il fatto con un’arma, con premeditazione e per futili motivi.

LEGGI ANCHE: Verona maglia nera delle morti sul lavoro: 18 nel 2022

Le indagini

Il ferito venne ricoverato nel reparto di chirurgia dell’Ospedale “Fracastoro” di San Bonifacio per le cure del caso, dove i sanitari, vista la gravità del quadro clinico informarono immediatamente i Carabinieri.

Da lì gli investigatori dell’Arma hanno ricostruito con precisione tutti i dettagli di quanto accaduto durante quella serata in cui l’episodio, scaturito per futili motivi, avrebbe potuto trasformarsi in una tragedia.

L’arrestato è stato condotto dai militari alla propria abitazione dove resterà, agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

LEGGI ANCHE: Tamponamento in A4 tra due camion e un’auto, morto un trentenne

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv